Italiano - ItaliaEnglish (United Kingdom)

Privacy

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/03) da parte di Tecnologie Avanzate S.r.l.

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito internet “http://www.tecnavan.it” in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

  1. Finalità del trattamento
    I dati personali da Lei inseriti nel “Form” di richiesta di informazioni saranno trattati da Tecnologie Avanzate S.r.l. esclusivamente al fine di svolgere la nostra attività professionale, ovvero al fine contattarLa e fornirLe le informazioni da Lei eventualmente richieste.

    Il conferimento dei dati personali contrassegnati con l’asterisco è obbligatorio per il conseguimento della finalità di cui sopra; pertanto il mancato, parziale o inesatto conferimento di tali dati rende impossibile usufruire del servizio. Il conferimento degli altri dati personali indicati nel suddetto Form è facoltativo; pertanto il mancato, parziale o inesatto conferimento di tali dati non impedisce di usufruire validamente del servizio stesso.
     
  2. Modalità del trattamento
    Il trattamento dei dati sarà effettuato manualmente (ad esempio, su supporto cartaceo) e/o attraverso strumenti informatici e telematici, con logiche di organizzazione ed elaborazione dei Suoi dati correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati e delle comunicazioni. Nessun dato derivante dal servizio web verrà comunicato o diffuso a terzi, salvo che ciò non sia imposto da obblighi di legge, ovvero la comunicazione stessa non sia necessaria per l’espletamento delle finalità di cui sopra.

  3. Titolari, Responsabili e Incaricati
    Il Titolare del trattamento dei dati personali è Tecnologie Avanzate S.r.l. con sede legale in Veroli (FR), Italia, Via Casino novelli 14, 03029, nella persona del suo Legale Rappresentante.
    I Suoi dati personali saranno trattati dai dipendenti delle Funzione “risorse umane”. Detti dipendenti sono stati incaricati del trattamento ed hanno ricevuto, al riguardo, adeguate istruzioni operative.
     
  4. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti ai sensi dell’art.7 del D.Lgs. 196/03 Lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che La riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall’art. 7 del Codice della privacy, rivolgendosi al titolare del trattamento scrivendo a Tecnologie Avanzate S.r.l. - Via Casino novelli 14, 03029, Veroli (FR), o ancora usufruendo della e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Allo stesso modo può chiedere l’origine dei dati, la correzione, l’aggiornamento o l’integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. Tutti i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 196/03 sono esercitati con richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento, anche per tramite di un incaricato, alla quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo.

[NOTE]
1. Qualunque operazione o complesso di operazioni, svolti con o senza l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati.
2. Sono i dati relativi alle persone fisiche e giuridiche quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il nome, il cognome, la data di nascita, la denominazione sociale, il codice fiscale, la partita iva, le immagini/fotografie, , le pubblicazioni, le relazioni o report… Sono altresì considerati dati personali quelli relativi al traffico telematico, alle e-mail ed ai c.d. file di log, cioè quelle informazioni attraverso le quali è possibile sapere quando, con chi e per quanto tempo ci si è collegati in rete (Internet,). Nella pratica, i suddetti dati sono anche definiti come "dati comuni" per distinguerli da quelli "sensibili".